E' stato pubblicato il bando INVITALIA “Impresa Sicura” per consentire il rimborso delle spese sostenute dalle aziende che hanno acquistato Dispositivi e altri strumenti di Protezione Individuale finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza COVID-19.

Possono beneficiare del rimborso tutte le imprese con sede in Italia, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico e dal regime contabile.
CONTRIBUTO
L’importo massimo rimborsabile è di 500 euro per ciascun addetto dell’impresa richiedente e fino a 150mila euro per impresa.
E' concesso il rimborso del 100% delle spese ammissibili.
DISPOSITIVI di PROTEZIONE AMMISSIBILI
- mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3;
- guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
- dispositivi per protezione oculare;
- indumenti di protezione, quali tute e/o camici;
- calzari e/o sovrascarpe;
- cuffie e/o copricapi;
- dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
- detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici.
PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Il bando prevede 3 fasi:
1. le imprese interessate dovranno inviare la prenotazione del rimborso dall’11 al 18 maggio 2020;
2. seguirà la pubblicazione dell’elenco, in ordine cronologico di arrivo, delle imprese ammesse alla presentazione della domanda di rimborso.
3. la domanda potrà essere compilata dalle ore 10.00 del 26 maggio alle ore 17.00 dell’11 giugno 2020 sempre attraverso procedura informatica.
Per maggiori informazioni è possibile contattare Melany Dalle Ceste, referente dell’Ufficio Europrogettazione di Certottica, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..