Avvisiamo che gli atti del convegno "DM e DPI: dalla DIRETTIVA al NUOVO REGOLAMENTO", tenutosi il 25 febbraio in occasione della 49a edizione di MIDO, arriveranno ai nostri clienti con le prossime Newsletter. Ricordiamo i relatori: Marcella Marletta – Direttore Generale della Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute
Ivan Montanari - Delegato Assosistema Safety
Henk Vanhoutte - Segretario Generale di European Safety Federation
Silvia Stefanelli - Studio Legale Stefanelli
Per un appuntamento a MIDO vi invitiamo a contattarci quanto prima!

Vi ricordiamo anche l'evento internazionale sul nuovo Regolamento DPI:
          




L’Addetto commerciale estero lavora in imprese che operano nel mercato globale, con una forte vocazione all’export e alle relazioni internazionali.
Deve avere buona conoscenza della lingua inglese, delle procedure di commercializzazione e vendita dei prodotti/servizi in un contesto internazionale.

Si occupa di trattativa commerciale, gestione dei dati clienti, del ciclo dell’ordine fino alla fase di spedizione/distribuzione all’estero, occupandosi anche di operazioni di logistica.

Ha quindi competenze nella gestione di operazioni doganali e nella contrattualistica a livello internazionale. È richiesto un atteggiamento orientato all’internazionalità, alle relazioni, ma anche precisione nel trattamento dei dati e nella redazione di documenti.






Il percorso forma un’addetta alla gestione logistica con particolare attenzione alle nuove competenze digitali.

La figura è in grado di inserirsi nell’area logistica/gestione pratiche doganali occupandosi di organizzazione delle merci e della logistica a livello internazionale.
L’impiegata gestisce operativamente i processi anche digitali riguardanti il movimento delle merci da e verso il magazzino, fino ai destinatari finali.

Le principali attività svolte da questa figura sono la gestione degli ordini e controllo dei relativi documenti di trasporto; la registrazione della quantità e del valore delle merci in ingresso ed in uscita anche con utilizzo di strumenti informatici o sistemi gestionali; la preparazione delle liste di carico/scarico; la gestione del rapporto giornaliero con i partner logistici; l’esecuzione dell’inventario e monitoraggio delle giacenze di magazzino; la pianificazione logistica del magazzino per ottimizzare tempi e procedure anche in ottica lean.